Here are the advantages of Vacanze col Cuore
Here are the advantages of Vacanze col Cuore

New cancellation policy

For cancellations within 60 days of arrival: 100% of the deposit paid is refunded
See the details of the the conditions at the page "Terms and Conditions"

Discover more
Informativa di cui alla legge 4.8.2017, n. 124, art. 1, co. 125-129:


La società ha richiesto e ottenuto i seguenti aiuti già inseriti nella banca dati Registro Nazionale degli Aiuti di Stato.

1. POS FESR 2014-2020 ASSE III – AZIONE III.3.B.2B3 (AZIONE3.3.4 DELL’ACCORDO) 
Misura prevista: POS FESR 2014-2020 ASSE III – AZIONE III.3.B.2B3 (AZIONE3.3.4 DELL’ACCORDO DI PARTNERIATO) – INIZIATIVA TURISMO ATTRATTIVITA’ 
Autorità concedente Regione Lombardia – DG Turismo, marketing territoriale e moda
Importo nominale: Euro 110.088
Elemento di aiuto: Euro 40.000
Sovvenzione /contributo in conto interessi
Reg. UE 1407/2013 de minimis generale
La società ha ricevuto nel complesso euro 40.000 nel maggio 2019 come contributo relativo al Bando Turismo e Attrattività di riqualificazione delle strutture ricettive alberghiere, extra alberghiere e dei pubblici esercizi. L’iniziativa, compartecipata da Unione Europea, Italia e Regione Lombardia, è volta al sostegno alla competitività delle imprese nelle destinazioni turistiche, attraverso interventi di riqualificazione dell’offerta e innovazione di prodotto/servizio, strategica ed organizzativa. Trattasi di un contributo su investimenti effettuati con le finalità sopra specificate che è riscontato sulla base del periodo di ammortamento delle spese capitalizzate.
Il Bando “Turismo e Attrattività” (di seguito, per brevità, Bando) attua l’azione III.3.b.2.3 - Sostegno alla competitività delle imprese nelle destinazioni turistiche, attraverso interventi di qualificazione dell'offerta e innovazione di prodotto/servizio, strategica ed organizzativa dell’Asse prioritario III “Promuovere la competitività delle piccole e medie imprese” del Programma Operativo Regionale (POR) 2014-2020 di Regione Lombardia a valere sul Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR), approvato formalmente con Decisione della Commissione europea n. C(2015)293 del 12 febbraio 2015.

I seguenti aiuti sono garanzie concesse a seguito richieste di moratoria su 5 contratti di leasing ed un contratto di mutuo ipotecario. La società ha usufruito dal marzo 2020 delle moratorie legate alla pandemia Covid-19 (Decreto Cura Italia D.L. 18/2020 e Decreto Agosto, art. 65 D.L. 104/2020 e art. 1, comma 248, L. 178/2020) sicché ha bloccato i pagamenti delle quote capitale ed interesse fino a giugno 2021 con un allungamento dei piani di ammortamento dei vari leasing e del mutuo ipotecario.

2. Garanzia del Fondo a valere sulla sezione speciale di cui all’art. 56 D.L. 17 marzo 2020 n. 18
Misura prevista: D.L. 17 marzo 2020, n. 18, pubblicato nella G.U. della Repubblica italiana n. 70 del 17 marzo 2020, recante “Misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19”
Autorità concedente Banca del Mezzogiorno MedioCredito Centrale S.p.A.
Importo nominale: Euro 71.378,25
Elemento di aiuto: Euro 71.378,25
Aiuto TF COVID-19 – Sezione 3.2 della Comunicazione della Commissione del 19/03/2020 C(2020) 1863 final e successive modifiche – Rimedio a un grave turbamento dell’economia
Obiettivo – Rimedio a un grave turbamento dell’economia
Strumento di aiuto – Garanzia (se del caso con un riferimento alla decisione della Commissione)

3. Garanzia del Fondo a valere sulla sezione speciale di cui all’art. 56 D.L. 17 marzo 2020 n. 18
Misura prevista: D.L. 17 marzo 2020, n. 18, pubblicato nella G.U. della Repubblica italiana n. 70 del 17 marzo 2020, recante “Misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19”
Autorità concedente Banca del Mezzogiorno MedioCredito Centrale S.p.A.
Importo nominale: Euro 113.517,09
Elemento di aiuto: Euro 113.517,09
Aiuto TF COVID-19 – Sezione 3.2 della Comunicazione della Commissione del 19/03/2020 C(2020) 1863 final e successive modifiche – Rimedio a un grave turbamento dell’economia
Obiettivo – Rimedio a un grave turbamento dell’economia
Strumento di aiuto – Garanzia (se del caso con un riferimento alla decisione della Commissione)

4. Garanzia del Fondo a valere sulla sezione speciale di cui all’art. 56 D.L. 17 marzo 2020 n. 18
Misura prevista: D.L. 17 marzo 2020, n. 18, pubblicato nella G.U. della Repubblica italiana n. 70 del 17 marzo 2020, recante “Misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19”
Autorità concedente Banca del Mezzogiorno MedioCredito Centrale S.p.A.
Importo nominale: Euro 43.629,58
Elemento di aiuto: Euro 43.629,58
Aiuto TF COVID-19 – Sezione 3.2 della Comunicazione della Commissione del 19/03/2020 C(2020) 1863 final e successive modifiche – Rimedio a un grave turbamento dell’economia
Obiettivo – Rimedio a un grave turbamento dell’economia
Strumento di aiuto – Garanzia (se del caso con un riferimento alla decisione della Commissione)

5. Garanzia del Fondo a valere sulla sezione speciale di cui all’art. 56 D.L. 17 marzo 2020 n. 18
Misura prevista: D.L. 17 marzo 2020, n. 18, pubblicato nella G.U. della Repubblica italiana n. 70 del 17 marzo 2020, recante “Misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19”
Autorità concedente Banca del Mezzogiorno MedioCredito Centrale S.p.A.
Importo nominale: Euro 36.637,91
Elemento di aiuto: Euro 36.637,91
Aiuto TF COVID-19 – Sezione 3.2 della Comunicazione della Commissione del 19/03/2020 C(2020) 1863 final e successive modifiche – Rimedio a un grave turbamento dell’economia
Obiettivo – Rimedio a un grave turbamento dell’economia
Strumento di aiuto – Garanzia (se del caso con un riferimento alla decisione della Commissione)

6. Garanzia del Fondo a valere sulla sezione speciale di cui all’art. 56 D.L. 17 marzo 2020 n. 18
Misura prevista: D.L. 17 marzo 2020, n. 18, pubblicato nella G.U. della Repubblica italiana n. 70 del 17 marzo 2020, recante “Misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19”
Autorità concedente Banca del Mezzogiorno MedioCredito Centrale S.p.A.
Importo nominale: Euro 36.088,15
Elemento di aiuto: Euro 36.088,15
Aiuto TF COVID-19 – Sezione 3.2 della Comunicazione della Commissione del 19/03/2020 C(2020) 1863 final e successive modifiche – Rimedio a un grave turbamento dell’economia
Obiettivo – Rimedio a un grave turbamento dell’economia
Strumento di aiuto – Garanzia (se del caso con un riferimento alla decisione della Commissione)

7. Garanzia del Fondo a valere sulla sezione speciale di cui all’art. 56 D.L. 17 marzo 2020 n. 18
Misura prevista: D.L. 17 marzo 2020, n. 18, pubblicato nella G.U. della Repubblica italiana n. 70 del 17 marzo 2020, recante “Misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19”
Autorità concedente Banca del Mezzogiorno MedioCredito Centrale S.p.A.
Importo nominale: Euro 35.351,36
Elemento di aiuto: Euro 35.351,36
Aiuto TF COVID-19 – Sezione 3.2 della Comunicazione della Commissione del 19/03/2020 C(2020) 1863 final e successive modifiche – Rimedio a un grave turbamento dell’economia
Obiettivo – Rimedio a un grave turbamento dell’economia
Strumento di aiuto – Garanzia (se del caso con un riferimento alla decisione della Commissione)

8. Nuova Sabatini – Finanziamenti per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti ed attrezzature da parte delle piccole e medie imprese
Misura prevista: D.L. 69/2013
Autorità concedente Ministero dello sviluppo economico – Direzione generale per gli incentivi alle imprese
Importo nominale: Euro 9.287,05
Elemento di aiuto: Euro 9.287,05
Reg. CE 800/2008 esenzione generale per categoria (GBER) Aiuti agli investimenti e all’occupazione in favore delle PMI

9. Esenzioni fiscali e crediti d'imposta adottati a seguito della crisi economica causata dall'epidemia di COVID-19 (con modifiche derivanti dalla decisione SA. 62668 e dalla decisione C(2022) 171 final su SA 101076)
Misura prevista: Disposizioni in materia di versamento dell'IRAP
DL n. 34/2020 - misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia nonché di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da covid 19 (GU 128 del 19/5/2020) conv. con modifiche in legge 17/7/2020 n. 77 (GU 180 del 18/7/2020)
Autorità concedente: Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento delle Finanze - Direzione Rapporti fiscali europei e internazionali
Importo nominale: Euro 6.103,00
Elemento di aiuto: Euro 6.103,00
La società ha ricevuto
-    nel mese di luglio 2020 la somma di euro 7.352 come contributo a fondo perduto ai sensi art. 25 D.L. 34/2020;
-    euro 244 come credito d’imposta sanificazione e DPI ai sensi art. 125 D.L. 34/2020;
-    nel mese di novembre 2020 la somma di euro 10.986 come contributo a fondo perduto ai sensi del D.L. 137/2020 e successive modifiche;
-    nel mese di aprile 2021 la somma di euro 16.671 come contributo a fondo perduto ai sensi del D.L. 41/2021 e successive modifiche;
-    nel mese di giugno 2021 la somma di euro 16.671 come contributo a fondo perduto ai sensi del D.L. 73/2021 e successive modifiche.

Si segnala come credito d’imposta maturato nell’esercizio e di cui la società ha beneficiato quello per i canoni di affitto rami d’azienda per euro 28.237,50 (art. 28 D.L. 34/2020 – L. 77/2020, art. 8 D.L 137/2020 e art. 4 D.L. 149/2020 – L. 176/2020).

 

 

Info request